Cinque per mille ai Comuni? No, grazie meglio l’elemosina

cinque-per-mille-1024x1024Una manciata di spiccioli per le politiche sociali dei Comuni del Nolano. I cittadini dell’Agro nel 2012 hanno destinato davvero pochi euro alle attività sociali dei propri enti sfruttando il cosiddetto 5 per 1000. Solo Saviano si distingue, sebbene le somme siano comunque irrisorie: nella comunità che conta 12mila abitanti sono stati 100 i cittadini che hanno deciso di destinare una quota del proprio reddito alle politiche sociali della propria amministrazione, facendo incassare al Comune 1608, 03 euro. Appena 6,42 euro sono stati incassati a Comiziano (2 contribuenti). Nei 12 paesi dell’area nolana, poco più di 6mila euro sono stati elargiti, attraverso le dichiarazioni dei redditi, dai contribuenti. I dati sono stati pubblicati dall’Agenzia delle entrate, che ha preso in considerazione le donazioni di cinque per mille. Il cinque per mille, introdotto con la legge numero 266 del 2005, è la quota dell’imposta sul reddito che chi compila la dichiarazione può riservare ad associazioni, onlus, alla ricerca scientifica e universitaria, alla ricerca sanitaria e alle attività sociali dei Comuni. E’ stata prevista in aggiunta all’8 per mille destinato invece alle confessioni religiose. In Italia nel solo 2012 ci sono stati 17milioni di contribuenti che hanno destinato il 5 per 1000, con una predominanza (11milioni) di chi ha optato per il volontariato: l’associazione che maggiormente ha beneficiato delle elargizioni è Emergency. Molto meno quelli che hanno devoluto la loro quota ai Comuni. L’area nolana si è mostrata affatto generosa per gli enti comunali, spia di una disaffezione verso la politica. A Nola sono state appena 76 le persone che hanno destinato il 5 per 1000 alle attività sociali comunali, mentre sono stati 100 i savianesi che hanno pensato di destinare la quota all’ente (totale di 1608, 03 euro). Pochi soldi per Cicciano: 26 contribuenti hanno versato un totale di 541, 39 euro. Male anche i piccoli centri: San Paolo ha ottenuto 367, 14 euro da 15 cittadini, Camposano racimola appena 197,53 euro, Liveri 187, 84, Tufino 223, 68, Visciano 79, 24 euro. Va molto meglio Roccarainola, che ottiene 803 euro, 11: qui 51 persone hanno usato il 5 per 1000 per il loro paese. Cimitile ha ottenuto appena 373, 58 euro e Casamarciano 532, 06. Alla fine il totale incassato dai 12 comuni supera di poco i 6 mila euro. Poco più di un elemosina.  (grazie a Bianca Bianco)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...